Ignora collegamentiHome > Argomenti > Neodecorativismo
  INFO | ENG
 
| HOME | CALENDARIO | ARGOMENTI | RELATORI | F10 VIRTUALE | RASSEGNA STAMPA | RASSEGNA VIDEO
 
 
    
NEODECORATIVISMO
dal minimalismo alle Alchimie Regali

Qui il pensiero a colori opera nello spazio racchiuso, diventa luogo di vita, nella ricchezza delle tipologie e dei modelli di utilizzo. Cromodinamica, codici di comunicazione e di comportamento, surrogazione di morfologie naturali, conservazione (attraverso il metamorfismo decorativo) degli aspetti della tradizione culturale Tutto questo, nella logica di superamento del minimalismo progettuale, ricomprendendo un neodecorativismo in cui l'artificiale si ibrida e sperimenta nuovi percorsi di produzione industriale, nuovi materiali integrati, nuove prestazioni. Si tratta di proporre un nuovo modo di intendere le finiture delle superfici architettoniche, ispirato ad un originale modello stilistico. Non la negazione del minimalismo più ortodosso, ma una reale interpretazione in chiave "decorativistica" (o meglio, "NEO- DECORATIVISTICA"). La chiave interpretativa "neodecorativistica", diventa un naturale fil rouge da proporre come spunto per l'attività professionale di tutti gli operatori del settore, attraverso un processo di accreditamento, che passa per il progetto Alchimie Regali.